Perdonare se stessi e gli altri

Perdonare se stessi e gli altri

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

perdonare se stessi e gli altri 21 giorno

Bene arrivato alla fine del nostro percorso "LAAV:21 giorni per il perdono!"
Mi auguro che in questo tempo tu abbia potuto distaccarti da parti di te stesso ormai inutili e che il cammino della tua vita sia diventato così più facile, libero e leggero.

In attesa della "Festa del Perdono" che vivremo insieme questa sera su LAAVtv alle ore 21:15 ti voglio lasciare con un ultimo dono: un sorriso! :-)

L'arte di sorridere è molto importante, ci sono sempre occasioni per farlo.
Proprio quando sembra che non ci sia un motivo per sorridere il sorriso vale di più ed in questo tempo il sorriso ha un valore indescrivibile.

Quando nasce spontaneo dentro, come quello di un bambino, è prezioso perchè rassicura, riunisce, comunica e rende felici....è come una piccola onda di luce che si forma nel Cuore, e si propaga lontano. 
Quando si perdona si sorride!

Bene arrivato alla fine del nostro percorso "LAAV:21 giorni per il perdono!"
Mi auguro che in questo tempo tu abbia potuto distaccarti da parti di te stesso ormai inutili e che il cammino della tua vita sia diventato così più facile, libero e leggero.

In attesa della "Festa del Perdono" che vivremo insieme questa sera su LAAVtv alle ore 21:15 ti voglio lasciare con un ultimo dono: un sorriso! :-)

L'arte di sorridere è molto importante, ci sono sempre occasioni per farlo.
Proprio quando sembra che non ci sia un motivo per sorridere il sorriso vale di più ed in questo tempo il sorriso ha un valore indescrivibile.

Quando nasce spontaneo dentro, come quello di un bambino, è prezioso perchè rassicura, riunisce, comunica e rende felici....è come una piccola onda di luce che si forma nel Cuore, e si propaga lontano. 
Quando si perdona si sorride!
Un sorriso costa così poco e vale così tanto. Ogni mattina davanti allo specchio sorridi, questo è un atto di fiducia, di accoglienza, di disponibilità, di apertura alla vita, il primo atto d'amore di un nuovo giorno. Imparare a sorridere a se stessi significa sorridere al mondo, perché senza sorriso non si ama. Ogni innamorato sorride, ogni riconciliazione parte dal sorriso, e la bocca si apre alla vita, alla gioia e alla pace. 
Per perdonare sorridi! Se non ti viene automatico farlo, prova come un bambino davanti allo specchio a sollevarti gli angoli della bocca con le dita, vedrai un abbozzo di sorriso che ti farà sorridere!

Adesso che il percorso è terminato puoi fare da solo le debite considerazioni sulla sua efficacia.
Che significato ha assunto per te oggi il vero perdono?
Quanto hai perdonato in questi 21 giorni?
Quanto ti sei conosciuto e riconosciuto meglio durante questo percorso nel perdono?
Rispondi a te stesso e poi sorridi :-) 
Quando avrai concluso anche la seconda parte del rituale degli 11 giorni per perdonare gli altri ricordati di bruciare i fogli e di lasciare che le energie dissolte ritornino nell'etere...
Finisce qui il tuo viaggio con me nelle terre del perdono, augurandoti uno splendido tempo di pace e relax ti lascio con il mio ormai consueto LAAV you! <3 

Arrivederci a settembre e buone vacanze!

Gabriella

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

perdonare se stessi e gli altri 20 giorno

Bene arrivati in dirittura di arrivo, siamo giunti al 20° giorno!
In questo percorso abbiamo imparato tante cose, in particolare a lasciare andare le cose che non servono, una tra tutte quella del senso di colpa.
Non è costruttiva, ma distruttiva l'idea della colpa,  è sul cambiamento e sulla fiducia in una trasformazione, che dobbiamo pensare e agire. Occorre rivalutare l'uomo e la sua divinità nascosta. Siamo "caduti" per ritrovare la strada di Luce dentro di noi, esserci dimenticati la nostra origine e la via verso Casa fa parte dell'evoluzione, di un Piano Divino, l'uomo quindi ha bisogno di aiuto e non di essere continuamente condannato, inquisito, giudicato.

Troppo a lungo si è giocato sulla parte nera dell'uomo continuando ad alimentarla, a creare nuovi spettri ed ombre, ma siamo noi che dipingiamo la nostra vita e occorre sentirci più responsabili e meno vittime, più fiduciosi e meno disfattisti, più partecipativi e meno fatalisti.  Per fortuna il risveglio di molte coscienze sta portando semi di consapevolezza che ci permettono, se lo vogliamo, di uscire dal letargo e dall'oblio!

Solo l'Amore, di cui la Luce è lo specchio, opera le trasmutazioni, e la guarigione è solo l'effetto visibile del processo che parte dall'anima passa dalla mente e arriva al corpo, alla materia.

In questo viaggio nel perdono sono stati dati molti input, stimoli e aiuti per attuarlo. Nessuna delle cose che i Maestri ci hanno donato deve essere intesa però come un obbligo o qualcosa da seguire con sforzo o costrizione. I Mantra sono un inno alla gioia, al potere del cuore e così è bene siano usati, e non come pura ripetizione senza partecipazione o sentimento. Usate quindi il vostro sentire per scegliere nelle circostanze che ve lo richiedono qual è il mantra per voi più appropriato,e non pensate che debbano essere ripetuti tutti tutti i gioni, e sappiate che nessuno vi giudicherà mai se non li praticate.  

Assolutamente no! I Maestri ci stanno insegnando a scegliere cosa ci fa stare bene nella leggerezza, nella libertà e nella semplicità, e secondo me è meglio non farle le cose, che farle per forza o senza voglia. Se subentrano questi due stati d'animo è sempre bene chiedersi cosa vogliono comunicarci, quale cambiamento l'anima ci chiede di attuare. Tutto arriva a noi per una ragione e il mantra " Va tutto bene, tutto è perfetto, io lo accetto, la pace è in me" a me personalmente ha sempre fatto molto bene :-) e questo auguro anche a voi!

Domani vivremo insieme ancora l'ultimo tassello, il 21° giorno, e domani sera ci sarà infine la "festa del perdono con me su LAAVtv, (il mio canale televisivo web). Questo incontro concluderà e coronerà il nostro percorso, e dallo schermo vi potrò salutare tutti augurandovi buone vacanze...
L'appuntamento sarà alle 21:15 su www.Laavtv.com. Ci sono solo 50 posti nella sala virtuale, quindi prendete posto per tempo per non rischiare di restare fuori.
Vi auguro una serena conclusione del viaggio nelle terre del Perdono

LAAV you e a domani sera!

Gabriella

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

festa del perdono su LAAV tv

 

Domani sera si concluderà il nostro percorso del perdono con una festa che potremo vivere insieme sul canale televisivo www.LAAVtv.com da dove trasmetterò la puntata conclusiva di "21 giorni per amare se stessi e gli altri".
L'appuntamento è alle 21:15.
Arrivederci a domani sera <3

LAAV you

Gabriella

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Perdonare se stessi e gli altri 19 giorno

E con oggi siamo al 19° giorno del Percorso LAAV del Perdono. In questo breve ma intenso viaggio hai avuto modo di scoprire colori e sfumature del processo del perdono che forse non conoscevi. Magari hai creduto per tanto tempo che dovessi farlo quasi per una sorta di obbligo morale, o qualcosa per cui Dio in persona te lo chiedeva, secondo invece quello che stai imparando, le cose sono un tantino diverse da quelle conosciute normalmente.
Perdonare significa essere liberi, perdonare ci dona infatti libertà da attaccamenti e bramosie, dal bisogno di possesso, dalle dipendenze e da ciò che ancora fa male dentro perchè non ottenuto o raggiunto.
Come ho più volte scritto e ripetuto nelle mie trasmissioni, la libertà nasce dentro, un uomo solamente quando è libero nell'anima potrà esserlo anche nel mondo in cui vive. La libertà è uno stato interiore a cui si accede in vari modi, per l'appunto uno di questi è il perdono. 
Occorre farla nascere dentro la libertà, solo quando l'uomo esce dai confini della paura può ritrovare la vera libertà che è, insieme all'Amore uno stato naturale dell'Essere, un dono divino! La libertà quindi nasce dentro e il nostro mondo esterno sta solamente riflettendoci una gigantografia dei confini che ancora ci trattengono, delle catene che ancora ci imprigionano.
Il Grande Mosaico è in evoluzione e l'espansione dei cuori lo sta rendendo sempre più bello e variegato di colori e suoni.Tutto ciò che sta cercando di corrompere, circuire la bellezza della vita è destinato a soccombere, gli eventi di cui siamo protagonisti stanno portandoci di fronte a inevitabili scelte: continuare ad alimentare il ciclo della paura/rabbia oppure iniziare a costruire un sentiero diverso iniziando a manifestare il potere interiore, ossia quello di essere uomini e donne di pace. 
Anche la vera pace scaturisce dentro e proprio per raggiungerla siamo chiamati a risolvere contenziosi e conflitti che ancora turbano equilibrio e armonia, e non di certo per proseguire ad alimentarli e a mantenerli in vita!

Continuiamo quindi il rituale del Perdono e la recitazione dei mantra, ma soprattutto esercitiamoci anche per oggi nell'arte e nello sviluppo "dell'accettazione consapevole" che sta alla base di pace e libertà. 

Buon perdono dunque tanta pace e infinita libertà a tutti.

LAAV you

Gabriella

SentieroLAAV-form-autoresponder-mailchimp

ISCRIVITI qui sotto ALLA NEWSLETTER e ricevi subito gli OMAGGI!

 

 

Ecco cosa puoi ottenere

  • ATTIVITÀ

    Sono una channeller, una messaggera dei mondi di Luce e chiarudiente. Ho il Dono di poter vedere le...

LINK LIBRO